Chi siamo

L’anima di Damodara sono Francesco e Adriana Busnelli, una coppia di appassionati viaggiatori e creatori che da oltre vent’anni percorrono con il cuore le vie dell’Oriente e non solo, trasmettendo il loro amore per il bello attraverso creazioni sartoriali esclusive ed elementi di arredo che oggi fanno mostra di sé nei luoghi più prestigiosi, e con proposte esclusive frutto di una continua ricerca: design, tendenze, modernariato e vintage, come le originali borsette americane da collezione in bachelite anni ’40 e ’50 e bijoux francesi tra cui le creazioni di Lea Stein.

Inoltre illuminazione e oggetti d’arredo creati da giovani designer internazionali, grandi maison della profumeria di nicchia quali Diptyque e Serge Lutens, esclusivi e rari libri fotografici di moda, arredamento, architettura e icone di stile…

Adriana, stilista, ha iniziato a confrontarsi con la sua innata vena artistica studiando scenografia e disegnando abiti di scena per spettacoli teatrali; crea abiti e accessori che indossa in prima persona.

Il suo concetto di “moda” è semplice e immediato: “Gli abiti sono compagni di viaggio, sono parte di noi, ci devono trasmettere emozioni e farci sentire bene con noi stessi…”

È stata la prima ad avere il coraggio di usare preziosi tessuti antichi, come Sari indiani, vecchi scialli nuziali Phulkari e Bagh e arazzi Suzani interamente ricamati a mano, come materia prima per le sue collezioni.

La sua tavolozza di colori farebbe invidia a un pittore impressionista: dai colori della terra allo zafferano, dal rosa cipria al fucsia, dai colori del cielo a quelli del mare in burrasca: un’eleganza senza tempo con forme e nuances capaci di stuzzicare le fantasie più eclettiche.

Riesce sempre a tradurre le impressioni vissute nel corso dei suoi viaggi entrando in sintonia con l’energia emanata dai tessuti che di volta in volta trova durante le sue ricerche.

“È un’esperienza che si rinnova viaggio dopo viaggio, ogni volta è come se vedessi quei lontani paesi con occhi nuovi”.

Francesco, un amante del mare nato “per caso” a Milano, è un cultore dell’arredamento coloniale ed etnico e si è distinto per aver saputo individuare e proporre elementi di design che riescono a trasmettere raffinata originalità, lontano dall’attuale banalizzazione e svilimento dello stile etnico.

I pezzi proposti sono d’epoca, quindi unici ed originali. Le poche riproduzioni sono realizzate fedelmente e con legni pregiati antichi.

Vengono selezionati personalmente nei luoghi di origine grazie ad un intenso lavoro di ricerca, per essere poi restaurati da esperti artigiani locali.

Prima della consegna ogni pezzo viene minuziosamente controllato e rifinito dal personale specializzato del laboratorio Damodara.

E’ inoltre disponibile un servizio di finitura artigianale personalizzata dei mobili con colori, laccature o decapature a scelta del cliente.

Francesco e Adriana mettono a disposizione la loro esperienza offrendo tra l’altro un servizio di consulenza per l’arredamento degli interni, affinchè la bellezza degli elementi venga valorizzata nel migliore dei modi.